di Sandra Ingerman

Traduzione di Flavia Cavallaro

Da solo una mese siamo nel 2017 e abbiamo già sperimentato un percorso selvaggio di continui attacchi terroristici, cambi climatici estremi, centinaia di migliaia di persone sfollate nel mondo, scontenti politici soprattutto qui negli Stati Uniti e una varietà di cambiamenti inquietanti.

Non posso ricordarvi abbastanza di continuare le vostre pratiche di trasfigurazione per centrare e non perdere l’energia. Abbiamo un importante ruolo nel continuare il nostro lavoro di guarigione per il pianeta e tutta la rete di luce. Il nostro lavoro non ha potere se portiamo energia caotica e non centrata.

Per questo, dobbiamo continuare a sperimentare la profondità dei sentimenti, siano essi dolore, paura, rabbia e così via e successivamente tramutare l’energia dietro le emozioni in energie di amore e di luce che si irradia sulla Terra. Siamo tutti protettori della Terra e dobbiamo continuare a fare il lavoro che ci sentiamo di fare.

Su questo punto, dobbiamo anche  continuare a trasformare e trasmutare ciò che incorporiamo nelle nostre menti e nei nostri corpi.

Le nostre menti sono inondate da ogni tipo di notizie devastanti. Non vogliamo “ingoiare e digerire” questa energia. Non sostiene la salute del nostro giardino interiore e scenario interiori. Mentre guardate i notiziari o leggete nuove storie, continuate a chiedere che ciò che accogliete venga trasformato in luce e amore.

Su un piano spirituale, la nostra Terra e i nostri corpi sono pieni di luce divina. Quando entriamo in uno stato di unione, tutto è perfetto e luce. Poi danziamo il paradosso e ci ritroviamo a sperimentare il nostro ego/personalità ed essere in un corpo fisico. I nostri corpi fisici hanno dei bisogni. Hanno bisogno di aria pulita, acqua, cibo e luce per prosperare e restare in salute.

Vi ho incoraggiati attraverso i miei libri e articoli passati in modo tale che potessimo renderci conto di ciò che stiamo percependo come luce. Finché gli uomini non si renderanno conto che di fatto la terra, l’aria, l’acqua e il sole ci danno vita, ci saranno continui tentativi di prendere decisioni che si basano sull’avidità invece che sull’amore per la vita.

Cosa fare affinché la collettività generale si svegli? Eseguiamo il nostro lavoro spirituale. Quando preparate il cibo per cucinarlo, fate questo con amore come in una cerimonia sacra. Cucinate con amore, concentrandovi su coloro per i quali state cucinando e quanto volete nutrire attraverso il vostro cibo. Date gratitudine alla terra per il cibo che vi è stato dato. Bevete acqua, comprendete e percepite la luce scivolare attraverso la vostra gola con ogni sorso che entra nella vostra bocca. Quando ripulite voi stessi, immaginate dell’acqua piena di luce che vi purifica su tutti i livelli- fisicamente, emozionalmente e spiritualmente. Respirate l’aria come fosse la luce divina e di amore. Ringraziate il sole ogni giorno per l’energia che ci è stata data per vivere la nostra vita come intendiamo farlo.

Se farete queste pratiche giornalmente, sosterrete la vostra salute fino a quando la consapevolezza non si sarà elevata ai basilari principi di protezione dell’ambiente, come preservare noi stessi, i nostri figli e tutta la vita  attraverso ciò che mangiamo, respiriamo e beviamo.

Questa è una pratica estremamente semplice. La chiave è ricordare di farlo. Potreste mettere note in posti dove le potrete vedere durante il giorno e la sera, per ricordarvi di fare questo, seppur semplice, importante lavoro.

Durante il mese di Febbraio molti nella collettività celebreranno il giorno di San Valentino. Le “feste” collettive sono ottimi momenti per riunirci fino i confini della comunità globale per aggiungere potere al nostro lavoro spirituale. E il giorno di San Valentino è un giorno per celebrare l’amore.

Amore e gratitudine dovrebbero essere celebrati giornalmente e non lasciati a festività commerciali.

In quanto comunità globale uniamo i nostri cuori per comunicare con tutta la vita e permettere agli esseri viventi di venire a conoscenza di quanto preziosi e squisiti essi siano. Uniamoci nel giorno di luna piena, il 10 Febbraio, per effettuare il nostro lavoro spirituale, come abbiamo fatto per creare una rete umana di luce. E ancora una volta, uniamoci con la collettività il 14 Febbraio, giorno in cui verrà festeggiato San Valentino.

Se siete nuovi lettori di questo articolo mensile, vi invito a visitare “Creare una Rete Umana di Luce” pubblicato nella homepage o nella sezione delle “Notizie di Trasmutazione” per leggere le istruzione per la nostra cerimonia mensile di luna piena.

Sia nel giorno di San Valentino che nel giorno di luna piena, uscite e scrivete AMORE sulla terra. La terra potrebbe essere umida o bagnata dalla pioggia. Scrivete AMORE nel fango. Scrivete AMORE sulla neve se avesse nevicato e lasciate l’acqua condividere le energie di amore mentre si fonde nella terra. O scrivete AMORE nella sabbia, dove vivete. Facciamolo tutti insieme in questo giorno.

Io lo faccio ogni volta che faccio una passeggiata. É sempre il giorno giusto per mettere le vostre dita nella terra e scrivere AMORE.

Riflettete sulla parola “amore” mentre lo fate. Sentite le vibrazioni e le energie. Gli sciamani insegnano che le nostre parole hanno un potere. La vibrazione di ogni parola che usiamo, va nell’universo e ritorna a noi, manifestandosi come forma, poiché ogni creazione nasce dall’invisibile prima di manifestarsi nel piano fisico.

Aggiungiamolo alle nostre pratiche di questo mese, continuiamo a fare una chiara scelta di restare saldi nella nostra comunità globale mentre lavoriamo in nome della vita e della terra.

Announcements: (parte non tradotta)


Pin It